“Jurassic Park” di Michael Crichton

img026La storia è diversa eppure simile a quella del film e lo stile dello scrittore è coinvolgente … anche se dal principio sembra un po’ “lento” poiché, con fare investigativo, inizia con la narrazione di ciò che accade nelle isole limitrofe a quella dove si trova il parco, mettendo accento, attraverso vari personaggi, sull’effetto della fuga di alcuni esemplari di dinosauro di piccole dimensioni. Forse, per chi come me aveva visto prima i tre film, non c’era la sorpresa e l’attesa della scoperta, ma solo la curiosità di “vedere” le immagini che lo scrittore sapeva porgermi con le parole, quelle stesse(o simili) scene d’avventura che avevo visto con gli occhi… Comunque, in molti punti, romanzo e film, sono differenti, quasi due storie parallele, poiché persino alcune psicologie (ed alcune sorti ) sono diverse, anche se condividono la medesima visione e lo spirito è invariato. Non sono rimasta delusa, quando l’ho letto, anzi, quasi mi son divertita nel gioco delle “differenze”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: