Gabbiani sul lago di Ganzirri (Me) ^_^

 

 

“Gabbiani” di Vincenzo Cardarelli

 

Non so dove i gabbiani abbiano il nido,

ove trovino pace.

Io son come loro,

in perpetuo volo.

La vita la sfioro

com’essi l’acqua ad acciuffare il cibo.

E come forse anch’essi amo la quiete,

la gran quiete marina,

ma il mio destino è vivere

balenando in burrasca.

 

 

Adoro questa poesia!!! Ogni volta che vedo un gabbiano, mi ricordo di questi versi di Cardarelli e la mia mente prende il volo nel “mistero” di questo stupendo uccello!  

 

 

 

Advertisements

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. agenda19892010
    Mag 17, 2015 @ 16:29:40

    Bella poesia mi ha fatto tornare indietro nel tempo ☺ .

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: