Caotico ordine

notte_stellata

L’oceano
di mille voci
fatto,
che con immensi
colori
scinde
il mio sguardo
dagli altri,
presiede impassibile
al destino
giocoso di un fiume
smarrito…
In eterna attesa
la mia mente
non riposa
nel cercare
il cammino.
Addormentati
sulla riva sconosciuta
di un lago antico,
i pensieri confusi
compongono nuove
melodie
in un caotico ordine…
E sono
alberi di fuoco
che si stagliano
sull’infinito
di un cielo
profondo e spietato
che come
ghiaccio millenario
nulla può
turbare.

Maria Stella Bruno,
da “Clessidre Notturne”, Edizioni il Pavone
ebook 3,99 €
http://www.amazon.it/Clessidre-Notturne-Maria-Stella-Bruno-ebook/dp/B00JCYKSWK/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1415693698&sr=8-1&keywords=clessidre+notturne

Ricordiamoci di… ;)

sigillo infinito2 La Saga de “Il Sigillo del Drago Infinito“, due volumi per un’unica storia d’avventura e fantasia. Un viaggio tra mistero e intrighi, una lotta contro il tempo per impedire che un pericoloso libro di profezie venga ritrovato e aperto… Fra emozioni e misteri, Safav, Inoha esigillo inf2 Ajhall, ognuno seguendo la propria indole ed il proprio cammino, combatteranno perché i frammenti della chiave che sigilla la famigerata “Spada dei Sette”, il libro di profezie nascosto nei recessi della foresta di Amixia, non vengano recuperati e ricomposti. In una girandola di colpi di scena, i tre si scontreranno con situazioni e avversari formidabili, forgiando se stessi e anche il mondo che li circonda. Uno scontro senza respiro fra chi ha ideali e chi possiede solo la brama di conquista…

Maria Stella Bruno

Dove comprarli: Amazon.itMondadoristore.itLaFeltrinelli.it – Ibs.it

cn“Clessidre Notturne”, raccolta di poesie.

“Leggendo le liriche di Maria Stella Bruno, presenti in questa sua prima raccolta, si è trasportati in un luogo che sta a metà tra il cielo ed il mondo degli uomini, da cui l’autrice attinge le immagini e le sublima, dove sole, vento, stelle, fuoco, ecc. sono lo spunto per illuminare stati d’animo contemplati nell’intreccio di parole, a volte distanti e contrapposte, nella visione, nel sogno.”

*****

elenco2

Una Preghiera

Nostre preghiere 19

Tu che dai un senso ai “se”,
che perseveri ad Amare
perché sei Amore

Tu che ci hai donato tutto,
anche la libertà di sbagliare
e che credi ancora in noi

Tu che, come raggio dorato
fende la nera nube,
usi la spada della speranza
per squarciare la scura ombra
di disperazione
che rischia di minare
i nostri cuori

Tu che hai davanti
Il quadro di infiniti colori
dell’intera esistenza

Davanti a Te si piega il tempo e lo spazio

Sostieni il nostro cammino…

Io Ti prego perché Tu
mi insegni a pregare.

Io Ti prego perché Tu
mi insegni ad amare.

Io Ti prego per non perdere
mai la speranza.

Io Ti prego perché in questa notte
qualcuno in meno soffra.

Io Ti prego perché più mani
si alzino non per colpire
ma per accarezzare.

Io non Ti prego solo per me
ma soprattutto per coloro
che mi stanno accanto.

Maria Stella Bruno
da “Clessidre Notturne”, Edizioni Il Pavone
ebook 3,99€
http://www.amazon.it/Clessidre-Notturne-Maria-Stella-Bruno-ebook/dp/B00JCYKSWK/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1416549539&sr=8-1&keywords=clessidre+notturne

Sentimento immortale

6939270444_769b18fbe4

Attraversò
nuvole di fuoco
in un manto
di polvere
e fumo.
Fu forestiero
nell’immutato
splendore
di mille
stelle
scarlatte.
Sopravvissuto
da tempi
di memorabile
orgoglio,
adesso
giace
supino,
in silente attesa,
e come
essere solitario
abita il fragore
del silenzio
in una mistura
di presente
e arcano…

Maria Stella Bruno,
da “Clessidre Notturne”, Edizioni il Pavone
ebook 3,99 €
http://www.amazon.it/Clessidre-Notturne-Maria-Stella-Bruno-ebook/dp/B00JCYKSWK/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1415693698&sr=8-1&keywords=clessidre+notturne

 

L’incubo dei Cookie…

La nuova normativa sui famigerati cookie scatta oggi, ma da giorni ormai i blogger italiani stanno uscendo letteralmente matti per capirci qualcosa. La sottoscritta non fa naturalmente eccezione e, mentre le voci di multe salatissime si rincorrono sul web, si cercano soluzioni per essere a norma di legge. Una cosa l’ho appurata: che lo vogliamo o meno i nostri blog usano/creano cookie anche se solo “tecnici”… La piattaforma Google “blogspot” sembra aver provveduto da sola ad inserire un “richiamo” in alto per avvertire della “cosa”(“Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni OK”), ma altre piattaforme tipo questa (“WordPress”) hanno lasciato l’utente a se stesso… Avevo trovato un “Plugin” da scaricare e inserire, ma… come? …Tutti i cosiddetti “tutorial” incontrati sul web mostravano elementi nel menù che a me mancano >_< (come proprio il tasto “Inserisci un plugin”). Quindi, mi sono trovata a ripiegare sulla parola scritta, la mia forma di comunicazione preferita. Come ha fatto un’amica, ho inserito la normativa in una pagina del blog (cookie law), più un richiamo onnipresente sulla barra laterale. Non so se sono “in regola”, francamente lo spero, altrimenti… Beh, sarò costretta a chiudere il blog! Non vorrei proprio arrivare a questo, perciò… amici blogger, voi che soluzione avete trovato?

Fatemi sapere, per favore 😉