Poeta

tZaACjCg_400x400

Anima antica
che giaci fra le stelle,
come fiamma vorace
sei
animatore di notti
senza luce…
Cosciente
di gocce d’universo
nel divenire
dell’esistere,
hai bevuto
al sacro calice
della solitudine…
Hai seguito
il volo
dell’albatros
e ti sei perso
ammirando le nuvole…
Sei solo
nel tuo navigare,
cercatore
di nuove terre,
che come
fuoco che arde
ti spegni…

M.S­. Bruno
da “Clessidre Notturne”

Cercalo QUI

Annunci