Appunti di lettura: “Ho il tuo numero” di Sophie Kinsella

INIZIO: 7 Giugno 2019

FINE: 8 Giugno 2019

VALUTAZIONE

TRAMA

Cosa accade se ti scippano il telefonino e tutta la tua vita è lì dentro? Ti senti persa, naturalmente. È quello che capita a Poppy, una scombinata fisioterapista prossima alle nozze con un affascinante docente universitario. Proprio quando il telefono le serve per una faccenda a dir poco urgente! Perché tra le altre cose, nel bel mezzo di una festa con le amiche ha appena perso il suo prezioso anello di fidanzamento, uno smeraldo come non ne ha mai visti nella sua intera esistenza. Poppy è nel panico, e mentre cerca affannosamente l’anello perduto cosa vede in un cestino dei rifiuti? Un cellulare nuovo di zecca che sembra aspettare proprio lei. È un attimo. Ed è suo. Non può permettersi il lusso di rimanere scollegata, non in questo momento. Ma di chi è quel telefono? E a cosa si riferiscono gli strani messaggi che riceve? Poppy non ha il tempo di farsi troppe domande. Ha un anello da ritrovare, un matrimonio da organizzare e qualche cosuccia in sospeso con i suoi futuri suoceri. Ma non sa che quel telefono e lo sconosciuto con cui si troverà a condividerlo le metteranno a soqquadro la vita…

(POSSIBILI SPOILERS)

7 Giugno

Romanzo in prima persona. Dinamico, brillante, la scrittura è fluida e simpatica. La protagonista passa da una situazione imbarazzante all’altra. La commedia romantica non è propriamente il mio genere, però trovo questa storia divertente e scacciapensieri. Prendendo spunto dal fatto che siamo estremamente dipendenti dal nostro telefono, la protagonista, per mantenere i suoi contatti, arriva a far suo un cellulare buttato… rischiando, aggiungerei io, perché poteva essere rubato.

8 Giugno

La storia procede come ci si aspetta, con i due protagonisti (lei, fisioterapista, in procinto di sposarsi. Lui, rampante uomo d’affari, all’apparenza distaccato e troppo occupato) che si incontrano grazie al famigerato cellulare. Le loro vite si intrecciano, fino al momento in cui si aiutano… Iniziano a conoscersi, ad apprezzarsi, ma i soliti fraintendimenti li separano… E’ chiaro che finiranno insieme. Il lettore sa che lei non deve sposare l’altro… Tutto procede come ci si aspetta, persino la scena in chiesa con tanto di reverendo e invitati… Il romanzo non riserva sorprese, ma qualche sorriso divertito o incredulo.

COMMENTO FINALE

Per gli appassionati di commedie romantiche e brillanti, tra equivoci, gaffe e telefonia. Senza pretese, senza sorprese, per passare qualche ora sorridendo delle disavventure della protagonista.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: