Non c’è pietà

Piccole spoglie

di impresso tormento

giacciono dimenticate

nel mezzo dell’umana frenesia.

Pelo bianco e nero,

un tempo eri molto di più

di quei resti

senza quasi più spessore…

Eri agilità e vita,

occhi profondi e fusa dorate…

Ma l’indifferente stupidità

si muove brusca su questo mondo.

Non c’è pietà fra fratello e fratello.

Non c’è pietà fra creatura e creatura.

Vergognati, umano,

che di umano non hai niente!

M.S.Bruno

dalla raccolta “Le Rocce del Naufrago”

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: