Appunti di scrittura: #10

Come vi dicevo, per scrivere, e soprattutto per far chiarezza, io mi affido ad una “scaletta degli eventi” in cui elenco, in ordine cronologico, i fatti salienti che devono capitare nella storia. Ma le mie scalette non sono mai fisse, immutabili. È capitato che aggiungessi altro, che cambiassi persino l’ordine degli avvenimenti, ma anche che la ignorassi completamente, seguendo l’impeto dell’ispirazione…

Ah, l’ispirazione! È quella “cosa” misteriosa e meravigliosa che ti cattura, che facilita la risoluzione di situazioni letterarie spinose e che “anima” i personaggi, i quali sembrano avere una propria volontà e, facendo quello che cacchio gli pare, magari ti stravolgono tutto, costringendoti poi a compiere “salti mortali” per far combaciare ogni filo sospeso della storia…

Adoro quei momenti, perché anche se incasinano, rendono spesso il romanzo più interessante, come la spezia giusta su di un buon piatto. Ne esalta il sapore senza snaturarne l’essenza.

Aspettando una tale benedizione, mi metto a lavoro. Magari le Muse ascolteranno la mia invocazione e verranno a bisbigliare al mio orecchio…

STO ASCOLTANDO: “La storia del mondo” – Nek

STATO MENTALE: fantasiosa

FATTORI DI DISTURBO: 4/10

AZIONE COMPIUTA (o da compiere): invocare le Muse, affinché possa trovare l’ispirazione perfetta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: