Appunti di lettura: “Meraviglie. Alla scoperta della penisola dei tesori” di Alberto Angela

INIZIO: 24 Gennaio 2020

FINE: 28 Gennaio 2020

VALUTAZIONE

TRAMA

Dalle vette delle Alpi alla Valle dei Templi siciliana, dalla rappresentazione ricca di simboli del Cenacolo di Leonardo, a Milano, alle immense pietre dei nuraghi sardi, in Italia le meraviglie sono ovunque. Le diamo per scontate, abituati come siamo a muoverci da una bellezza straordinaria all’altra: maestose rovine romane e sorprendenti chiese barocche, il genio del Rinascimento fiorentino e la luce del Settecento veneziano. Se ci soffermiamo a riflettere, scopriremo che non esiste un secolo in cui in Italia non sia stato creato qualcosa di incredibilmente prezioso. A essere dichiarati dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità sono stati finora ben cinquantacinque siti in Italia, tantissimi considerate le dimensioni del nostro territorio, una densità che non ha eguali in nessun altro Paese del mondo. Questo libro è un viaggio nello spazio e nel tempo alla ricerca delle meraviglie italiane. Il nostro patrimonio è la nostra identità. Siamo noi. Abbiamo il dovere e la responsabilità di difenderlo. Questi siti esprimono la nostra storia comune, la diversità delle culture, la relazione fra l’uomo e l’ambiente naturale. Rappresentano l’anima e la memoria delle popolazioni e dei territori che le esprimono. Affermano il valore universale della bellezza e della curiosità, che è la nostra più grande ricchezza.

(POSSIBILI SPOILERS)

24 Gennaio

La prima cosa che noto (e non è cosa da poco) è che acquistando questo libro si contribuisce al restauro di una Madonna del ‘400, come ci si tiene a precisare nella quarta di copertina. È una scelta coerente (oltre che ammirevole) per un uomo come Alberto Angela che ama la Storia, l’Arte e l’Italia.

Stampato su carta spessa, adatta alle tantissime fotografie, il libro è più pesante del consueto.

Il viaggio nella penisola parte dalla Sardegna. Lo stile è quello a cui Angela ci ha abituato (ho letto quasi tutto ciò che ha scritto, ma il libro che ho adorato è stato “Una giornata nell’antica Roma”), ovvero semplice, esaustivo, mai sensazionalistico e affascinante.

Le fotografie sono belle, e con le frasi celebri e le curiosità, contribuiscono a creare un’”atmosfera” coinvolgente.

26 Gennaio

È davvero un viaggio nelle meraviglie d’Italia!

Certo, ogni argomento non è magari approfondito come negli speciali televisivi, ma viene trattato abbastanza da incuriosire e colmare delle eventuali lacune.

Infatti, sono rimasta profondamente colpita dalla misteriosa cultura del Etruschi, dal ritrovamento dei Bronzi di Riace e da molte altre bellezze del nostro Paese. Non sapevo, ad esempio, che il Tempio della Concordia, nella Valle dei Templi, fosse stato convertito per un periodo in chiesa e che questo avvenimento avesse consentito che si preservasse dall’opera dei vandali saccheggiatori…

Passando da una meraviglia all’altra si resta estasiati, specie perché tutto è trattato non come un freddo elenco di monumenti ed eventi, ma attraverso la passione di chi la Storia, l’Arte, l’Architettura li sente come vivi, espressioni ed estensioni di una umanità che ha sofferto, gioito, amato e odiato su questo mondo prima di noi…

28 Gennaio

Continua il viaggio per l’Italia e per la Storia. Le notizie sono tante come tante sono le cose che colpiscono.

In questi giorni, ho camminato spesso per casa con il libro fra le mani, condividendo, con chiunque volesse ascoltarmi, ciò che mi aveva incuriosito o affascinato. XD

È tutto molto interessante, come l’ultimo capitolo dedicato ai Carabinieri che ogni giorno salvano e recuperano i nostri Beni nazionali.

COMMENTO FINALE

Libro affascinante che è un vero e proprio viaggio per la nostra Italia. Ogni sito è trattato con cura e approfondito, certo non come negli speciali tv, ma abbastanza per soddisfare curiosità e voglia di sapere.

La prosa è evocativa. Si capisce la passione per la bellezza dell’autore. Libro consigliato a chi ha amato gli speciali televisivi e vuole su carta quelle emozioni e atmosfere, ma anche a chi apprezza lo stile di Angela e a chi desidera avere un compendio alquanto esaustivo di alcune bellezze italiane.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: