Voglia di… Pizza! ^_^

Tutti noi abbiamo una pizza preferita… Margherita, funghi, quattro stagioni, Norma… Insomma, ci sono un milione di tipi di pizze e di condimenti, da scegliere in base ai gusti ed alle “bizze” e i desideri del momento, ma io la farcirò oggi con bresaola, rucola e grana… Ciò non toglie che ognuno potrà metterci sopra ciò che più gli aggrada. 😉

images (2)Ingredienti per l’impasto di 2 pizze: 

  • 400 g. Farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • bustina di lievito istantaneo per pizza
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 225 ml Latte freddo

Per farcire:

  • 400 g di polpa di pomodoro
  • 250 g di mozzarella a dadini
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • sale
  • 100 g bresaola affettata
  • 60 g rucola
  • 50 g grana a scaglie

Mettere in una terrina: farina, sale, zucchero e lievito. Unire i due cucchiai di olio e aggiungere il latte un po’ alla volta, amalgamando il tutto con la forchetta. Lavorare velocemente e con energia l’impasto con le mani sul piano del tavolo infarinato, finché il composto non risulti liscio ed omogeneo. Dividere l’impasto in due panetti uguali. Con l’aiuto di un mattarello, stendere il primo panetto in un disco del diametro di circa 30 cm e trasferirlo in una teglia per pizza unta con un cucchiaio d’olio. Distribuire sul disco di impasto, lasciando vuoto un bordo di 1 cm, la metà della polpa di pomodoro e la mozzarella, 1 cucchiaio d’olio e sale a piacere. Cuocere per 12-15 minuti nella parte inferiore del forno preriscaldato (elettrico: 210 C° – ventilato: 190 C° – A gas nella parte alta: 220 C°). A cottura ultimata, completare la farcitura con metà della bresaola, della rucola e delle scaglie di grana. Seguendo le stesse istruzioni, preparare la seconda pizza.

Ogni ricetta può essere interpretata… La sottoscritta ha provato a sostituire il latte nell’impasto con semplice acqua, trovando comunque il risultato ottimo. Per non parlare del condimento… Non è mai uguale!

Buon appetito 😉

Muffin… una simpatica piccola “torta”

Questa non è certamente una ricetta di famiglia, ma, da quanto l’ho trovata su di un giornale, mi sono cimentata spesso con essa, sbizzarrendomi in varianti divertenti.  Ed i Muffin riscuotono sempre parecchio successo a casa mia ^_^

La ricetta che vi proporrò è per 15-20 grossi Muffin…

657e740e73_72443489_o2Ingredienti:

  • 1 uovo
  • 100 gr. di zucchero
  • 50 gr. di burro
  • 250 gr. di farina
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 100 ml. di latte
  • 1 bicchierino di marsala
  • scorza di mezza arancia biologica
  • 50 gr. di pinoli
  • 50 gr. di uvetta
  • 50 gr. canditi
  • zucchero a velo q.b.

Fondere il burro su fiamma dolce. Intanto sbattere l’uovo in una terrina con lo zucchero. Quando il composto sarà omogeneo, unire il burro fuso sempre mescolando. Aggiungere la farina con il lievito e cominciare a impastare versando anche il latte nel composto. Unire il marsala e, continuando a mescolare, anche la scorza di arancia, i pinoli, l’uvetta e i canditi. Trasferire il composto nei pirottini (un cucchiaio pieno per pirottino, da tenere il conto che l’impasto gonfia) e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa mezzora. Infine, quando i Muffin saranno cotti, spolverizzarli con lo zucchero a velo.

Per quanto riguarda le “varianti”… beh, sono semplici da fare! I pinoli, l’uvetta e i canditi possono essere sostituiti con ciò che più ci piace. Consiglio di usare gocce di cioccolato fondente al loro posto, oppure di unire all’impasto polvere di cacao amaro… Poi, sta a voi ed alla vostra fantasia 😉 Buon appetito!

 

Biscotti della bisnonna (Pignolata)

Questa è una ricetta che proviene direttamente dal ricettario della mia bisnonna. Lei era solita chiamarla “Pignolata”, anche se nella tradizione siciliana il dolce associato a questo nome è ben altro. Comunque, vi assicuro, i biscotti della mia bisnonna sono davvero ottimi!

La mia infanzia è molto legata a questi dolci. Ricordo quando aiutavo mia madre a farli. Ora li preparo da sola, senza neanche più il bisogno di pesare gli ingredienti, a “occhio” ^_^

E’ una ricetta facile e gustosa, da assaporare sia fredda che appena sfornata… Unica cosa da tenere a mente: mai cuocere i biscotti al forno… diventano di pietra!!! 😄 … Ahhhahh… Capito, mamma?

63865_483399941680759_941389588_n Ingredienti:

  • 1 kg di Farina
  • 1 bicchierino di anice
  • 3/4 uova
  • 500/600 gr di Zucchero
  • 100 gr di Burro
  • olio di semi di girasole
  • zucchero a velo q.b.

Mettete il burro in una pentolina e fatelo ammollare a fuoco dolce, facendo attenzione che non annerisca. Intanto mettete in una terrina la farina da aprire a “fontana”. Aggiungete le uova, lo zucchero, il burro fuso e l’anice. Impastate e lavorate bene, fino ad ottenere un panetto compatto. Per vedere se la pasta è pronta, la mia bisnonna raccomandava di tagliarla al centro e guardare se si forma un “occhio”, ovvero tipo delle bolle d’aria… A quel punto la pasta può essere divisa in filoncini che dovranno essere tagliati in pezzettino della larghezza preferita. Gli si può dare anche la forma di fiocchetti o ciambelline… L’importante è che siano su per giù della stessa grandezza. Friggere il tutto in abbondante olio di semi fino a dargli una colorazione dorata. Infine spolverizzare i dolcini di zucchero a velo…

Buon appetito!

Torta di Mele

Cercavo da tempo una ricetta per la Torta di Mele che prevedesse un risultato soffice e leggero, facile da cucinare, e credo di esserci riuscita. Il risultato è stato apprezzato e la torta è stata “spazzolata” in poco tempo. Ecco la ricetta: ^_^

2015-02-20 18.33.08 Ingredienti:

  • 200 gr di Farina
  • 200 gr di Zucchero
  • 3 Uova
  • 1 bicchiere di Olio di Semi
  • 1 bicchiere di Latte
  • 1 bustina di Lievito per Dolci
  • 1 bustina di  Vanillina
  • 1 Limone
  • 4 Mele

Sbucciate, pulite le mele e tagliatele a pezzi di media grandezza. Mettetele in una terrina e irroratele con il succo di limone. In una marmitta mettete la farina, lo zucchero, le uova, l’olio e il latte. Mescolate tutto molto bene, aggiungendo il lievito e la vanillina. Incorporate quindi le mele con il succo di limone, mescolate e versate tutto in una terrina di 30 cm imburrata e infarinata. Cuocete in forno a 200° per circa 30 minuti.

Personalmente ho usato la base di questa ricetta anche per altre torte, scambiando mele e succo di limone con gli ingredienti graditi. Ottima al cioccolato! 😉