Luce

ll

Il giorno dorme
sul manto
del mare.
Sospira,
aspetta la luce
che morbida
s’espande.
Avvolta di rosso
e arancio
occhieggia intorno
resistendo all’oblio.
Ma l’oblio
è un attimo,
un istante
di eternità.
Poi,
sarà di nuovo
il suo tempo.
Il momento
della nascita,
del fulgore
e ancora della fine…
E’ un gioco,
solo quello…

M.S.Bruno
dalla raccolta “Clessidre Notturne”

Annunci