Inoha dei Leoni del Vento

Il drago infinito - Inoha

E’ uno dei protagonisti della saga “Il Sigillo del Drago Infinito”. E’ un giovane guerriero dalla grande ambizione, che non capisce il motivo per cui il padre Partaf, da generale dalle grandi vittorie, da cavaliere di AlbaNotte rispettato, si sia ritirato a far da governatore in una cittadina del remoto Kadir. Ama il padre ma freme nella sua ombra. Aspetta un’occasione per emergere e questa arriva, ma non come vorrebbe. E’ trascinato dagli eventi lontano dalla sua città, insieme a Safav. Man mano che la storia si dipana, Inoha capirà meglio il padre ed i suoi ideali. Si impegnerà con tutte le forze per impedire che la chiave del Sigillo del Drago Infinito venga ricomposta ed il libro di profezie aperto.

È uno dei personaggi che cambia di più nel proseguire della vicenda… Potremmo dire: “matura” grazie agli eventi…

La prima volta che compare è così descritto:

“(…)era un giovane uomo, dai capelli neri, lunghi sulle forti spalle. Sicuro, portava sotto il braccio ancora l’elmo ed una ferita sanguinolenta gli percorreva la guancia sinistra, deturpando i lineamenti perfetti. Gli occhi del colore del cielo scrutavano, fieri, il padre in cerca di una risposta.”

IL SIGILLO DEL DRAGO INFINITO

Annunci

Partaf dei Leoni del Vento


Il drago infinito - Partaf
Uomo dal grande carisma e personalità, è uno dei personaggi de “Il Sigillo del Drago Infinito” che lascia più il segno su tutta la vicenda ed i protagonisti. Oltre ad essere il governatore della città di Chart, è un cavaliere di AlbaNotte. Come al solito, è qui rappresentato con un ritratto a dir poco approssimativo… Ma ormai vi è noto che (forse) son più brava con la penna che con la matita!

Comunque, così vien descritto la prima volta:

“L’attesa fu poca e Partaf entrò sicuro ed a grandi passi. Era un uomo sulla cinquantina, alto, quasi completamente calvo, robusto, ma ogni fibra del suo essere sembrava trasmettere forza ed infondeva un senso di fiducia e sicurezza. Era un uomo che incuteva rispetto.”

IL SIGILLO DEL DRAGO INFINITO

Ofena, la “Strega bianca”

Il drago infinito - OfenaQuesto è il ritratto approssimativo di una donna dalle doti eccezionali. Ne “Il Sigillo del Drago Infinito”  è una cacciatrice di taglie dura e spietata, dal passato oscuro e doloroso. È soprannominata “Strega bianca”, non perché possieda poteri magici, ma perché è pericolosa ed abile al punto che “la sua figura era ben conosciuta ed ogni soldato(…) scorgendola rabbrividiva, preferendo cambiare strada… Tutti sapevano che non erano solo voci quelle che giravano sulla inquietante strega”. Usa sempre un bianco mantello che, peraltro, non le impedisce di muoversi nell’ombra e prendere di nascosto la sua preda. Scivola alle spalle del suo avversario e, col suo lungo coltello sulla cui elsa è intarsiato un serpente, lo finisce con un’unica mossa… E’ uno dei “cattivi” più furbi, che, peraltro, agisce per proprio conto, nell’ombra.

Viene descritta così:

“La pelle scura, gli zigomi alti, l’alta fronte, i capelli neri raccolti dietro la nuca in una lunga treccia e l’atteggiamento di chi al mondo non chiede nulla ma se lo prende (…)I suoi occhi (…)fissavano con la stessa intensità di una belva feroce che guardi la sua preda (…) Con movenze sinuose, sicure e rapide, da cacciatrice perfetta, Ofena camminava, fra le ombre, nei corridoi (…)Avvolta nel suo mantello bianco si aggirava come una belva in cerca di preda, stringendo nel pugno il lungo coltello dall’elsa con l’intarsio di un serpente (…)”

IL SIGILLO DEL DRAGO INFINITO

Ajhall di Varesia

Il drago infinito - AjhallIl personaggio che vedete qui, in quest’altro ritratto approssimativo de “Il Sigillo del Drago Infinito”, è Ajhall, marinaio di un’isola che non ha propriamente una buona reputazione, Varesia … Si dice che siano tutti pirati! In compenso, però, ottimi navigatori… Questo giovane dall’aria scanzonata e furba, ha la caratteristica di essere una “mezza canaglia” dal cuore d’oro. Per esempio, se fa una promessa ama mantenerla. Le sue passioni sono: barare a dadi, le donne e … mettersi nei guai! Come dice lui, la “dea bendata” è sua amante e come tale, a volte, gelosa, gli riserva qualche brutto scherzetto, anche se poi alla fine lo aiuta sempre!
Una delle prime volte che appare è così descritto:
“Aveva i capelli rossi, il viso regolare e dei curiosi baffetti dello stesso colore dei capelli. I suoi occhi blu scuro (…) osservavano scanzonati. Era abbronzato (…) nei suoi occhi si poteva leggere una certa conoscenza del mondo e un’innata furbizia.”

IL SIGILLO DEL DRAGO INFINITO

Safav, figlio di Okitas

Il drago infinito - Safav

Premetto che non sono proprio un asso con la matita e probabilmente si vede… Quindi, è stato un gioco!
Questo ritratto approssimativo è di Safav, figlio di Okitas, un giovane contadino che perde tutto: villaggio, famiglia, futura sposa a causa di un nemico a lui sconosciuto. È uno dei protagonisti del mio ebook “Il Sigillo del Drago Infinito”, romanzo che di fantasy ha pochi elementi ( il luogo dove le vicende si svolgono e qualche concetto tipo la preveggenza)… Per il resto è una vicenda di uomini e donne che, in seguito, presenterò qui con ritratti approssimativi fatti da me…
Ecco come viene descritto per la prima volta Safav nel romanzo:
“ (…)sui vent’anni. Non era molto alto (…) era coperto da umili vesti in alcuni punti pure lacere, ed aveva i capelli del colore della pece, anche se velati da uno strato di polvere, la pelle era cotta dal sole; sicuramente (…) era un contadino. (…) occhi neri profondi, con una luce viva nascosta in essi…”

IL SIGILLO DEL DRAGO INFINITO

Un “frammento” de “I Custodi dei Frammenti”

435

“L’alba sorse velata di nubi… Lo sguardo di Safav si perse verso l’orizzonte e la steppa infinita, seguendo la luce che avanzava accarezzando la terra pian piano, e la sua mente cercò di fantasticare cosa ci fosse oltre… Si trovò ad immaginare il deserto, quello delle leggende e dei racconti… Ed il pensiero corse alla sua Xatum, ai suoi confini piccoli e rassicuranti… Aveva fatto molta strada da quando aveva lasciato le rovine del suo villaggio, aveva visto posti nuovi, conosciuto tanta gente, ma ancora capitava che la sua anima contadina si stupisse della vastità del mondo… e di come si potesse cambiare nel profondo. La vita insegna, si disse…
Da sopra il poggio, quasi unico, su cui si trovava, volse lo sguardo alla fila ordinata e seppur variegata di persone, carri ed animali: una festa di colori ed uno strano miscuglio di odori che quasi faceva girare la testa. Ed egli si sorprese a pensare, con un sorriso, che anche loro ne facevano parte. I loro vestiti non erano diversi da quelli di molti altri mercanti, e per tutti loro sarebbero stati venditori di stoffe. Le porte di Safida erano chiuse alla loro spalle ormai e tutti erano pronti a partire. Inoha lo richiamò con un gesto ed egli accorse… Il loro carro era piccolo, coperto da un telo a righe gialle e verdi, trainato da un cavallo robusto seppur non più giovane.”

sigillo infinito2

Un’avventura fantastica, un viaggio tra mistero e intrighi, una lotta contro il tempo per impedire che un pericoloso libro di profezie venga ritrovato e aperto…

“I Custodi dei Frammenti”, I volume de “Il Sigillo del Drago Infinito”

Ricordiamoci di… ;)

sigillo infinito2 La Saga de “Il Sigillo del Drago Infinito“, due volumi per un’unica storia d’avventura e fantasia. Un viaggio tra mistero e intrighi, una lotta contro il tempo per impedire che un pericoloso libro di profezie venga ritrovato e aperto… Fra emozioni e misteri, Safav, Inoha esigillo inf2 Ajhall, ognuno seguendo la propria indole ed il proprio cammino, combatteranno perché i frammenti della chiave che sigilla la famigerata “Spada dei Sette”, il libro di profezie nascosto nei recessi della foresta di Amixia, non vengano recuperati e ricomposti. In una girandola di colpi di scena, i tre si scontreranno con situazioni e avversari formidabili, forgiando se stessi e anche il mondo che li circonda. Uno scontro senza respiro fra chi ha ideali e chi possiede solo la brama di conquista…

Maria Stella Bruno

Dove comprarli: Amazon.itMondadoristore.itLaFeltrinelli.it – Ibs.it

cn“Clessidre Notturne”, raccolta di poesie.

“Leggendo le liriche di Maria Stella Bruno, presenti in questa sua prima raccolta, si è trasportati in un luogo che sta a metà tra il cielo ed il mondo degli uomini, da cui l’autrice attinge le immagini e le sublima, dove sole, vento, stelle, fuoco, ecc. sono lo spunto per illuminare stati d’animo contemplati nell’intreccio di parole, a volte distanti e contrapposte, nella visione, nel sogno.”

*****

elenco2

Questo Natale…

dreamstime_l_2815032-300x224

“Aveva fatto molta strada da quando aveva lasciato le rovine del suo villaggio, aveva visto posti nuovi, conosciuto tanta gente, ma ancora capitava che la sua anima contadina si stupisse della vastità del mondo e di come si potesse cambiare nel profondo. La vita insegna, si disse.”
– Maria Stella BrunoIl Sigillo del Drago Infinito (‪#‎saga‬)

– Questo natale regala un libro:  elenco store

Immagini…

I custodi dei frammenti1 Il sigillo del drago infinito3 images infinito infinito drago 2 infinito drago 100 mi piace infinito drago infinito drago3 infinito drago4 infinito drago5 infinito viola infinito z2 infinito6 infinito7 I custodi dei frammenti

Un Natale di letture…

natale con ebook

Dove comprare i miei romanzi: (elenco store)

– “I Custodi dei Frammenti”, I volume de “Il Sigillo del Drago Infinito”

 “Safav è l’unico sopravvissuto del suo villaggio, distrutto da un esercito senza bandiera, e, desideroso di vendetta, parte in cerca di risposte e informazioni. Ajhall è un marinaio, scanzonato e molto furbo, che sembra quasi attirare i guai. Inoha è un giovane irruente e temerario che freme all’ombra del padre, Partaf, cavaliere di AlbaNotte.Le loro vite si intrecceranno ed insieme scopriranno quale grande pericolo incombe sul mondo conosciuto. La brama di potere di un solo uomo minaccia la pace e la stabilità. Phalaha, detto il Corvo Nero, infatti ambisce a riunire i sette frammenti di una chiave che apre un libro di profezie pericoloso e, per impedirglielo, Safav, Inoha e Ajhall vivranno numerose avventure. E fra lotte, intrighi e tradimenti viaggeranno per il mondo imparando a conoscere anche se stessi, in uno scontro senza respiro fra chi ha ideali e chi possiede solo la brama di conquista…

– “La Spada e il Drago”, II volume de “Il Sigillo del Drago Infinito”

 “La Torre AlbaNotte, sede dei Cavalieri, è caduta in mano nemica. Sembra non esserci più speranze per Inoha e Safav ed il frammento di chiave che posseggono. Xema, ultimo cavaliere rimasto in vita, li sostiene e li guida facendo loro quasi da maestro. Ma Phalaha è molto potente. Non teme nessuno ed è pronto a conquistare anche la torre dei saggi, GiornoStella. Non è solo nella lotta per la conquista del libro, anche Ofena, spietata cacciatrice di taglie, trama nell’ombra per ottenere il potere supremo: la conoscenza del futuro. E mentre Ajhall, per conto del re di Nuluon, cerca la perduta mappa per la foresta di Amixia, mitico nascondiglio del famoso libro, con il suo amico Konphìe, Inoha si trova ad affrontare la battaglia più dura, quella contro se stesso. Diviso fra il desiderio di vendetta e quello di giustizia, saprà scegliere quale via prendere?

Voci precedenti più vecchie