Voglia di… Pizza! ^_^

Tutti noi abbiamo una pizza preferita… Margherita, funghi, quattro stagioni, Norma… Insomma, ci sono un milione di tipi di pizze e di condimenti, da scegliere in base ai gusti ed alle “bizze” e i desideri del momento, ma io la farcirò oggi con bresaola, rucola e grana… Ciò non toglie che ognuno potrà metterci sopra ciò che più gli aggrada. 😉

images (2)Ingredienti per l’impasto di 2 pizze: 

  • 400 g. Farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • bustina di lievito istantaneo per pizza
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 225 ml Latte freddo

Per farcire:

  • 400 g di polpa di pomodoro
  • 250 g di mozzarella a dadini
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • sale
  • 100 g bresaola affettata
  • 60 g rucola
  • 50 g grana a scaglie

Mettere in una terrina: farina, sale, zucchero e lievito. Unire i due cucchiai di olio e aggiungere il latte un po’ alla volta, amalgamando il tutto con la forchetta. Lavorare velocemente e con energia l’impasto con le mani sul piano del tavolo infarinato, finché il composto non risulti liscio ed omogeneo. Dividere l’impasto in due panetti uguali. Con l’aiuto di un mattarello, stendere il primo panetto in un disco del diametro di circa 30 cm e trasferirlo in una teglia per pizza unta con un cucchiaio d’olio. Distribuire sul disco di impasto, lasciando vuoto un bordo di 1 cm, la metà della polpa di pomodoro e la mozzarella, 1 cucchiaio d’olio e sale a piacere. Cuocere per 12-15 minuti nella parte inferiore del forno preriscaldato (elettrico: 210 C° – ventilato: 190 C° – A gas nella parte alta: 220 C°). A cottura ultimata, completare la farcitura con metà della bresaola, della rucola e delle scaglie di grana. Seguendo le stesse istruzioni, preparare la seconda pizza.

Ogni ricetta può essere interpretata… La sottoscritta ha provato a sostituire il latte nell’impasto con semplice acqua, trovando comunque il risultato ottimo. Per non parlare del condimento… Non è mai uguale!

Buon appetito 😉

Annunci