Mitologia: I personaggi della Guerra di Troia – Elena

Helen_of_Troy,_De_MorganSappiamo tutti chi fu nella mitologia Elena. Fu la causa della guerra di Troia, la donna ambita da Paride e Menelao, ma vediamo, in particolare, cosa dice la leggenda di lei.
Potremmo cominciare dal suo concepimento che fu ben lontano dall’essere normale. Zeus, il divino farfallone, sapeva che Leda era fedele a suo marito Tindaro, ma sapeva anche che ella aveva una passione smodata per i cigni. Quindi le si presentò come il più bel cigno esistente ed ella cedette… Bah, dirsi strano è poco! È la stranezza non finisce qui…
Leda rimase incinta ed infine partorii due uova! Sì, proprio così! In uno c’era Elena e Clitennestra, nell’altro Castore e Polluce (i Dioscuri).
Elena era di una bellezza straordinaria, al punto di essere considerata la donna più bella del suo tempo e come tale, giovanissima, attirò l’attenzione di Teseo che la rapì. I suoi fratelli però subito accorsero a liberarla e lei fu data in sposa, da Tindaro, marito della madre, a Menelao, re di Sparta. Un’altra leggenda vuole invece che Menelao vinse il diritto di sposare Elena ad una gara a cui parteciparono molti re e principi. Comunque sia andata, di fatto ella sposò Menelao e durante un’assenza del marito conobbe Paride, figlio di Priamo. C’è chi dice che egli la rapì, altri che Elena trovò il vero amore nel principe troiano ma, in ogni caso, entrambi lasciarono Sparta con la nave carica di molti tesori. Ciò diede origine, mitologicamente parlando, alla famosa guerra di Troia durata dieci anni. Da Paride, Elena ebbe cinque figli: Corito, Agavo, Ideo, Bunico ed Elena. Paride durante la guerra morì ed ella sposò Deifobo, altro figlio di Priamo. Ma quando Troia fu presa, Elena aiutò i Greci e consegnò loro Deifobo… C’è chi dice che fece lo stesso anche coi figli avuti da Paride, ma stendiamo un velo pietoso… Tornò in Grecia con Menelao, dopo ben otto anni di navigazione. Fin quando fu in vita il marito, ella visse in pace, poi i figli di lui la scacciarono ed Elena cercò rifugio a Rodi dove però l’impiccarono…

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: